Ritmo, relazione e interazione

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
Il ritmo è la qualità dinamica, vitale e acustica che due o più fenomeni umani, e non solo, realizzano, dando luogo a un’effettiva relazione, un accordo dinamico tra le parti ossia una interazione.
La relazione interattiva esiste quando gli elementi in gioco non soverchiano gli uni sugli altri, si mantengono nel tempo, scambiando e condividendo il benessere psichico e/o fisico tra i partecipanti ossia lo stare in un’equilibrata relazione reciproca.
Il ritmo, di fatto, è la condivisione del benessere psichico e/o fisico tra due o più fenomeni che danno luogo a una relazione interattiva udibile e visibile; in ogni caso possibile anche quando non siamo in grado di oggettivarla perché tutto ciò che esiste, è e sta in relazione reciproca ossia in ritmi esistenziali.
Nel momento in cui le relazioni tra le parti si alterano, ecco che la realtà relazionale subisce una lacerante trasformazione e diventa aritmica per poi cercare nuovamente di ridiventare ritmica.
Ritmo è quindi sinonimo di benessere relazionale interattivo.

Giangiuseppe Bonardi

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.