DIZIONARIO

Corpo

Valutazione attuale:  / 1
ScarsoOttimo 

 

©Dizionario di musicoterapia a cura di Giangiuseppe Bonardi. MiA, Musicoterapie in Ascolto, 16 ottobre 2017

 

Il corpo, ossia il tempo1, è la forma tangibile dell’unità fisio-spirituale di una persona.
Nel corpo risiede l’anima individuale, l’ātman2, lo spazio.
L’unità di un individuo è, di fatto, un dualismo esistenziale formato dal corpo e dall’anima.
Quando una persona sta bene è in armonia con se stessa perché il proprio corpo e la propria anima, sebbene siano realtà diverse l’uno dall’altra, sono in accordo.
In questo caso, il corpo e l’anima formano il monisimo dinamico, ossia danno luogo all’unità fisio-spirituale del soggetto poiché le due dimensioni esistenziali sono complementari l’una all’altra.
Di converso, quando l’accordo armonico tra il corpo e l’anima si interrompe, l’unità fisio-spirituale di un soggetto, il monismo dinamico esistenziale, si incrina o si rompe, facendo emergere il dualismo propriamente detto.
Il corpo e l’anima individuale manifestano la loro natura contrastante inconciliabile e antagonista; in questo caso la persona vive il dolore, la sofferenza, il malessere, ecc., la disarmonia esistenziale.
 
 
1Bonardi G., Pizzica indiavolata, pizzica che cura, 6 ottobre 2017, MiA, Musicoterapie in Ascolto, http://musicoterapieinascolto.com/musica-instrumentalis/499-pizzica-indiavolata-pizzica-che-cura
 
2Sani S. (a cura di), gveda, Le strofe della sapienza, Marsilio, Venezia 2000, p. 19 e 296.
 
 
 
©Dizionario di musicoterapia a cura di Giangiuseppe Bonardi. MiA, Musicoterapie in Ascolto, 16 ottobre 2017