Bonardi Giangiuseppe, Che cosa è la musicoterapia

  • Stampa
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
Il termine musicoterapia indica il rapporto di equilibrio che sussiste tra la musica e la terapia.
La musica è qui intesa come la manifestazione acustica del mondo interno (il tempo, ossia la dimensione emotiva) della persona che l’ha creata.
Terapia, dal greco “therapeia”, significa: assistere, aiutare la persona.
La musicoterapia è quindi ladozione della musica, significativa per la persona (minore o adulto), volta a migliorare il proprio stato emotivo. 
La prassi musicoterapica è, normalmente, mirata al trattamento di una determinata patologia: cerebropatia,
ritardo mentale, autismo, sindrome, demenza senile, psicosi, schizofrenia, tossicodipendenza, stato di coma, cancro, immuno deficienza acquisita, ecc. 
 
La versione integrale del contributo è ora pubblicato in: Meditazioni epistemologiche in musicoterapia.
https://img.ibs.it/images/9788826443027_0_0_300_80.png
 
 
 
 

 
 
 
 
 
 

MiA, Musicoterapie in Ascolto

http://musicoterapieinascolto.com/

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.