Dimensione sonoro-musicale: D.S.M.

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
©Dizionario di musicoterapia, a cura di Giangiuseppe Bonardi
MiA, Musicoterapie in Ascolto, il 16 giugno 2017
 
«La 1dimensione sonoro-musicale, D.S.M., è linsieme eterogeneo delle sonorità ambientali, umane, tecnologiche e delle musiche iscritte nel patrimonio mnemonico di una persona. Il patrimonio mnemonico, formante la D.S.M., è la risultante delle peculiari condotte di interazione  (percezione ed espressione) elaborata dalla persona nei riguardi dellambiente acustico-musicale dappartenenza. La D.S.M. è una realtà storico-evolutiva e dinamica, caratterizzante la vita di una persona».
Giangiuseppe Bonardi
 
1Bonardi G., Dallascolto alla musicoterapia, Progetti Sonori, Mercatello sul Metauro (PU) 2007, p. 51.
 
©Dizionario di musicoterapia, a cura di Giangiuseppe Bonardi
MiA, Musicoterapie in Ascolto, il 16 giugno 2017